La solitudine del cigno nero e poi… aBRCAdaBRA!

La solitudine del cigno nero e poi… aBRCAdaBRA!

Spargete la voce: aBRCAdaBRA è una formula magica che salva la vita. Un messaggio importante per le mutate BRCA e per chi non sa cosa sia la mutazione BRCA. 

aBRCAdaBRA: una formula magica che salva la vita

Oggi ho un messaggio importante per voi amiche belle. Pronunciando la formula magica aBRCAdaBRA avete il potere di salvare delle vite. Vi sembra troppo bello per essere vero? Continuate a leggere. Ma prima passate parola: aBRCAdaBRA!

La solitudine del cigno nero prima di aBRCAdaBRA

Vedere prima mia nonna e poi mia mamma spegnersi alla stessa età della stessa malattia mi ha fatto sentire a lungo vittima predestinata di un’oscura profezia.

Quante di voi si riconoscono in questa situazione? Per chi ha perso un familiare a causa di un carcinoma ovarico o mammario è inevitabile temere la stessa sorte.

E se vi dicessi che un test genetico gratuito, un semplice prelievo del sangue vi può salvare la vita? Se non ne avete mai sentito parlare vi sembrerà fantascienza. E invece è proprio così.

Si stima che in Italia 150.000 persone siano portatrici della mutazione genetica BRCA. Per una mutata BRCA il rischio di sviluppare un carcinoma ovarico o mammario in giovane età è elevatissimo: tra il 50 e l’80%.

La buona notizia è che, sapendo di essere mutata BRCA, una persona può rivolgersi a centri in tutta Italia in cui sono attivi protocolli di prevenzione della malattia.

La cattiva notizia è che – al momento – non tutti i medici che curano un carcinoma mammario o ovarico avvisano la paziente e i suoi familiari della possibilità di sottoporsi al test genetico.

A maggior ragione chi ha avuto casi in famiglia di carcinoma ovarico o mammario mai si sognerebbe di poter essere portatrice di questa mutazione. Per questo si stima che, su 150.000 persone mutate BRCA in Italia, solo un decimo ne sia al corrente.

Ed è qui che interviene aBRCAdaBRA, la prima e unica onlus Italiana che supporta le mutate BRCA malate e sane.

E poi… aBRCAdaBRA!

Quando ho appreso di essere portatrice della mutazione BRCA mi sono affidata ad un centro specializzato. Sto riducendo drasticamente l’elevato rischio di ammalarmi grazie a controlli periodici e interventi di chirurgia preventiva.

Prima di scoprire aBRCAdaBRA avevo un disperato bisogno di confrontarmi con donne che stessero affrontando lo stesso percorso. Mi sentivo un cigno nero, un caso raro. Raccontavo la mia storia lasciando basiti i miei interlocutori.

Poi sono entrata nel gruppo FB di aBRCAdaBRA e mi sono sentita a casa. È un gruppo di oltre 1.000 donne e uomini che sanno di essere portatori della mutazione BRCA1 e BRCA2. Condividiamo traguardi, paure, ci confrontiamo e ci supportiamo a vicenda. Non ci sentiamo cigni neri perché sappiamo di essere tanti, ciascuno con una storia diversa ma un pezzettino di DNA che ci lega.

Il gruppo amorevole di aBRCAdaBRA è pronto ad accogliere e prendersi cura degli oltre 130.000 casi di mutati BRCA in Italia che ancora non sanno di esserlo. O che sanno di esserlo ma non conoscono l’esistenza di aBRCAdaBRA.

Mi aiutate a condividere questo importante messaggio? Se avete anche solo il minimo dubbio di essere mutate, contattate l’associazione aBRCAdaBRA. Entrando nel gruppo FB BRCA HELP riceverete tutte le indicazioni per eseguire il test genetico con il SSN. E parlatene, scrivetene, passate parola. Non si può prevedere tutto, ma quello che si può prevedere si può prevenire!

cigno-nero-aBRCAdaBRA (2) cigno-nero-aBRCAdaBRA (3) cigno-nero-aBRCAdaBRA (4)

Ph. Fashion Prospects by Carlo Campi

Grazie per aver visitato Coco et La vie en rose fashion blog Italia! Thank you for being here and following Coco et La vie en rose international fashion blog.

Share This Post

6 Comments

  1. Simplement Lui - September 17, 2018

    A beautiful and superbly elegant dress and those heels are simply gorgeous!

    Happy Monday xx

    https://4highheelsfans.wordpress.com/2018/09/07/vezelay/

  2. Salvo Testa - September 17, 2018

    Brava, Valeria. Un post molto utile e importante, scritto con garbo. C’è molto da fare per la prevenzione e il primo passo è proprio di diffondere consapevolezza e informazioni che spesso nel marasma dei vari mezzi e canali si perdono o non arrivano ai giusti destinatari.

  3. FASHION TALES - September 18, 2018

    It’s so important to spread the word and raise awareness to all. Thanks for sharing and you do look so lovely in the dress. xx/Madison <3

  4. Little Fairy Fashion - September 18, 2018

    Un’argomento importante e delicato, grazie per metterci a conoscenza di informazioni utili.
    Nuovo post “Tips for shopping FW18: sneakers bambina e bambino” ora su https://www.littlefairyfashion.com

  5. Iris - September 19, 2018

    Questo abito corto è molto bello, e grazie mille

  6. Blondie81 - September 19, 2018

    Stai facendo una bellissima cosa!! Condivido il tuo post, spero che lo leggano molti miei amici. Un abbraccio

Leave a reply

CommentLuv badge

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.